Edizione 2012

LA SETTIMANA dello SHIATSU  2012

“Se si dice la verità si è sicuri, prima o poi,  di essere scoperti”
Oscar Wilde

Alla sua prima edizione,  nel 2012, questo evento ha visto una manifestazione presente in contemporanea in tutto il territorio nazionale ma con intensità e modalità diverse da regione a regione, in linea con le realtà locali.
Per la prima volta nel mondo dello shiatsu, per sette giorni di fila abbiamo realizzato oltre 210 eventi.

Grazie, agli studi aperti dei professionisti RIOS,   abbiamo offerto la possibilità di sperimentare gli effetti di questa Antica Arte per la Salute, in contesto professionale e adeguato alla realtà stessa di questa pratica.

Salute, relax, prevenzione, ma anche volontariato in aree colpite da calamità naturali, nelle carceri, nelle scuole, con gli anziani: tutto questo e tant’altro ancora è  il mondo dello SHIATSU , in gran parte ancora sconosciuto al pubblico.
Ora, grazie all’importante lavoro d’ integrazione tra le maggiori associazioni del ramo e agli stimoli di aggregazione e impegno attivati dalle delicate situazioni legislative del momento, siamo pronti per creare un evento a livello  nazionale.

Per chi volesse avvicinarsi a questa disciplina millenaria la Federazione Italiana Shiatsu  Insegnanti e Operatori – la principale associazione del settore, fondata nel 1990  – ha organizzato una settimana densa di eventi ed iniziative: trattamenti gratuiti, corsi professionali, conferenze e giornate di raccolta fondi a favore di Emergency in tutte le maggiori città italiane.

  1. trattamenti gratuiti su prenotazione  a “studio aperto”  da parte dei professionisti iscritti al Registro Italiano Operatori Shiatsu.
  2. conferenze su  esperienze dello Shiatsu applicato al sociale dal volontariato alla pratica professionale
  3. presentazione di corsi professionali e amatoriali e workshop
  4. giornate di raccolta fondi per Emergency progetto Italia nelle maggiori città italiane

Il tema della settimana dello shiatsu 2012 è stato shiatsu e sociale e ci fa piacere riproporre alcune delle attività svolte negli anni in questo ambito. Eccone l’elenco: